Cosa ha paura di una persona allarmante

Percepiscono il mondo in tutto il mondo come una minaccia. Se non ci sono motivi oggettivi di preoccupazione, li inventano semplicemente. Lo psicoterapeuta Christoph Andre pensa ai pro e ai contro l’ansia.

Una persona allarmante vive come se avesse un radar in grado di rilevare qualsiasi problema. La sua convinzione fondamentale: il mondo in tutto il mondo è pieno di pericoli, in qualsiasi momento è possibile un disastro. E devi fare i massimi sforzi per evitare anche le complicazioni più insignificanti.

Una persona allarmante è attenta e cerca di tenere tutto sotto controllo. In ogni situazione, vede prima di tutto il rischio e un possibile pericolo per se stesso e i suoi cari. In condizioni di incertezza, sceglie il peggior presupposto. E pensando al futuro, cerca di prevedere qualsiasi rischio, qualsiasi, anche il più insignificante o improbabile, eventi.

“Mi sono appena svegliato, ma non da solo – così tante cose, avrò tempo per tutto oggi? Faccio colazione con mia moglie, vedo, è insoddisfatta di qualcosa. E se un giorno moriremo l’uno con l’altro? Entro in macchina, vado alla riunione – sarò davvero in ritardo? Vengo al posto. Non ho dimenticato nulla se prevedesse tutto? L’incontro si è concluso. Immediatamente pensato: il motore in macchina è in qualche modo insolitamente rumore se gli succederà qualcosa sulla strada? Non è ora del seminario fino a quando non è successo nulla?”

Il sistema del segnale di ansia è acceso troppo spesso e funziona in modo troppo intensamente

Ma forse è così prudente da fare? Dopotutto, il mondo è davvero pericoloso: per esserne sicuro, è sufficiente accendere la TV o leggere le notizie su Internet – nei rapporti di incidenti ogni giorno vediamo dozzine di morti, centinaia di incidenti. Ma come vivono gli altri, perché non reagiscono a ciò che sta accadendo così acuto?

In effetti, tutti sono preoccupati, solo una persona allarmante lo fa più spesso e più intensa. Il resto comprende che i disastri sono possibili, che tutte le persone sono vulnerabili, ma non ci pensano costantemente. Cercano di evitare rischi inutili, fidati del mondo più e capiscono che non tutto dipende da loro. Per quanto riguarda i piccoli problemi quotidiani come il ritardo o la cena bruciata, ovviamente possono causare eccitazione, ma molto moderati. E in personalità irrequiete e immaginarie, il sistema che guida l’allarme è eccessivamente sensibile: si accende troppo spesso e funziona troppo intensamente.

Pro e contro dell’ansia

Ci preoccupiamo tutti quando, ad esempio, dobbiamo sostenere un esame, parlare di fronte al pubblico o correre su un treno o in aereo. Per soffrire meno di ansia, prendiamo misure: cerchiamo di prepararci per l’esame o le prestazioni nel miglior modo possibile, andiamo in anticipo alla stazione (all’aeroporto). Ma molte personalità allarmanti semplicemente non vanno a sostenere gli esami, contandoli – a volte erroneamente – troppo difficili per se stessi. O rifiutare di esibirsi e viaggiare – troppe preoccupazioni e problemi.

Si scopre che per alcune persone l’ansia è un fattore stimolante e per altri è un freno. Ma l’ansia, anche eccessiva, può dare frutti: una persona allarmante è sempre assicurata, prevede i rischi che gli altri non si accorgono e assicura che tutte le precauzioni vengano prese per prendere tutte le precauzioni. Queste persone sono estremamente coscienziose e prudenti.

Militabilità come malattia

In alcuni casi, uno stato ansioso diventa una malattia che richiede un trattamento. All’ansia, crescere stress e pensieri infiniti sui disastri imminenti vengono aggiunti ad altri sintomi. Ad esempio, la maggiore attività del sistema nervoso autonomo (battito cardiaco, sudorazione, fluidi di sangue al viso, grumo nella gola), tensione muscolare (brivido improvviso, sensazione di compressione), eccessiva vigilanza in relazione all’ambiente (una persona costantemente in allerta, gonfiato, irritabile). In tali situazioni, è necessaria una consultazione del medico.

Regole per comunicare con personalità ansiosa

Cosa dobbiamo fare

Mostra che sei una persona affidabile. Per una persona immaginaria, il mondo circostante è una macchina enorme, ogni dettaglio in qualsiasi momento può rifiutare. Se riesci a fargli sapere che nulla https://www.hotelcassiodoro.com/voice-esperimento-un-luminoso-orgasmo-maschile/ lo minaccia con te, ti farà gradire con la sua ansia e la tua relazione migliorerà. A volte ci sono abbastanza piccole cose per questo: non essere in ritardo, rispondere alle sue lettere in tempo, in effetti mostra che sei una persona prudente.

Aiutalo a capire che tutto non è così spaventoso. Se il tuo compagno, spargendo in seguito, ha paura che a causa degli ingorghi farai sicuramente in ritardo per il treno, aiutalo a immaginare cosa accadrà se succederà ancora. È così spaventoso? E cosa si può fare in caso di ritardo? Avendolo offerto di concentrarsi su conseguenze reali e su azioni reali (vai al treno successivo, avvertire coloro che ti stanno aspettando), lo aiuterai a guardare la situazione dall’esterno e quindi calmarsi un po ‘.

Scherzo dolcemente e gentilmente. Le persone allarmanti agiscono sui nervi. Questo è vero. Soprattutto i genitori: le loro intenzioni, ovviamente, sono le migliori, ma i bambini sono infastiditi dai loro costante ricordi. Trattare con tali personalità non è facile e stancante. La cosa principale è non cedere alla tentazione di agire in dispetto o deriderli. Meglio pensare a dove hai tali desideri. Perché senti piacere, costringendo una persona irrequieta a preoccuparsi?

Invita a contattare uno specialista. Può essere difficile per una persona allarmante prendere questa decisione da solo. Dicci che lo psicologo lo aiuterà a far fronte all’ansia in corso e la sua qualità di vita migliorerà solo.


Posted

in

by

Tags:

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *